REGOLAMENTO GOLD CUP e RADUNO S.A.T. 2017

La GOLD CUP, la più famosa competizione terranovistica Europea, è stata inventata in Danimarca ed adottata dalla SAT nel 1996.

La manifestazione ha la durata di due giorni, e i Giudici si alterneranno nel giudicare le varie classi e sessi.

Durante i giudizi (ad esclusione delle classi Baby e Cuccioloni) ciascun Giudice avrà a disposizione dei nastrini detti “CQ” (certificato di qualità”) che potrà attribuire ai soggetti da lui considerati particolarmente validi.

Al termine dei giudizi di ogni giornata tutti i soggetti che avranno ottenuto il CQ verranno richiamati nei rispettivi ring .

Nell’ordine si disporranno i Campioni e a seguire quelli delle Classi Libera, Versatile ,Intermedia, Giovani e Veterani

Tra questi soggetti il giudice che ha giudicato le classi maggiori dei Maschi selezionerà i 4 migliori Maschi e altrettanto farà il giudice per le 4 migliori Femmine, attribuendogli la qualifica di “SELECT”.

All’interno dei 4 soggetti SELECT Maschi il giudice sceglierà il miglior Maschio della giornata ed altrettanto farà il giudice delle Femmine.

I due soggetti si disputeranno il titolo di BOB e BOS del giorno ed a giudicarli sarà il giudice delle classi maggiori dei soggetti maschi.

Nella giornata di domenica avverrà la stessa selezione cambiando i giudici .

Al termine delle due giornate di competizione per la Finale della Gold Cup potranno essere presenti da un minimo di 8 otto soggetti (i selected dei 2 giorni: 4 maschi + 4 femmine) ad un massimo di 16 sedici soggetti( i selected dei 2 giorni 8 maschi+ 8 femmine).

Sempre la Domenica , finite le varie classi, gli spareggi ed il Bob, dopo un breve intervallo, i SELECT verranno richiamati nel ring dove sfileranno senza coccarde che evidenzino i loro precedenti piazzamenti.

A quel punto verrà introdotto un Terzo Giudice, la cui identità rimarrà segreta fino all’ingresso nel ring, questi non avrà visto le gare precedenti e neppure gli verranno comunicati i piazzamenti dei soggetti che verranno sottoposti alla Sua valutazione. Al suo ingresso nel ring il /la giudice verrà presentato/a e troverà tutti i soggetti già schierati nell’ordine di numero d’ingresso e solo in quel momento comincerà a giudicarli .

Dopo averli giudicati, selezionerà il miglior maschio e la migliore femmina nominando tra questi due esemplari il vincitore della Gold Cup S .A.T.  ed il BOS.

Potrà succedere che la Gold Cup venga vinta da un soggetto non piazzatosi primo in uno dei due giorni di competizione. La Gold Cup, infatti, è una nuova competizione.

Il soggetto Gold Cup dell’anno ed il BOS , potranno detenere per un anno presso la propria abitazione la coppa per restituirla all’inizio dell’edizione successiva .

Sarà fondamentale che tutti osservino con attenzione il presente regolamento.

Si ricorda inoltre che l’iscrizione dei cani nelle varie classi (esclusa la classe Campioni) è tassativamente regolata dall’età del soggetto alla data della manifestazione, ed è inoltre vietato il cambio della classe d’iscrizione rispetto a quanto riportato dal catalogo ufficiale.

I Cani con il titolo di Campione possono essere iscritti solo in classe Campioni o Veterani

Qualsiasi problematica sull’interpretazione del regolamento andrà sottoposta all’insindacabile giudizio del commissario della manifestazione.

Per quanto sopra non specificato fa fede il regolamento ENCI.